M27
Massimo Bonino

POLIZIA (LA) ITALIANA NELLA SECONDA METÀ DELL’OTTOCENTO

16,00

Descrizione

Il XIX secolo, con l’associazionismo segreto prima ed operaio dopo, i profondi cambiamenti istituzionali e le nuove asimmetrie sociali portate dalla crescente industrializzazione, ha rappresentato un periodo estremamente faticoso e impegnativo per gli organi di Pubblica Sicurezza. “La polizia italiana nella seconda metà dell’ottocento”, grazie alla particolare prospettiva adottata, istituzionale e memorialistica, raggiunge un duplice scopo: si concentra su un periodo sufficientemente ristretto da permettere un’accurata ricostruzione degli aspetti operativi e amministrativi e, recuperando gli scritti più significativi dei funzionari dell’epoca, traccia un interessante e sotto molti aspetti inedito affresco di un’intera società.

Informazioni aggiuntive

Codice interno

M-27

Data pubblicazione

luglio 2006

Disponibile

ISBN

88-8087-442-X

Pagine

240