P4
Giacinto Froggio

LA DEVIANZA DELINQUENZIALE GIOVANILE. ANALISI PSICOSOCIALE DI UN FENOMENO COMPLESSO

20,00

COD: P-4
Categoria:

Descrizione

Dagli anni ’90 dello scorso secolo, nel panorama internazionale lo studio della devianza delinquenziale giovanile si è sempre più sviluppato sul versante psicosociologico, dando vita così ad un movimento che sta fornendo delle nuove importanti spiegazioni: sposta l’attenzione dalla società genericamente considerata e dagli elementi di carattere prettamente individuale per concentrarla sugli aspetti cognitivi, sistemici e relazionali che più da vicino agiscono in senso causale. Per di più tale modello sta offrendo delle strategie di prevenzione e recupero articolate in senso multisistemico, le sole capaci di dare risposte operative efficaci ai fenomeni delinquenziali. Questo libro è appunto un saggio psicosociologico di criminologia evolutiva, nel corso del quale si affrontano e si spiegano le problematiche ricorrendo alla epistemologia della “complessità. Ne risulta così che la delinquenza è un fenomeno complesso che si origina all’interno di una fitta intelaiatura di interazioni e reciprocazioni dove, alle volte, trova anche il suo mantenimento. Nel volume si propone inoltre una sistematizzazione dei modelli criminologici più importanti ed attuali, delinenando così una “criminologia integrata” attraverso la quale si può spiegare l’origine, l’escalation e la continuità delle condotte.

Informazioni aggiuntive

Codice interno

P-4

Data pubblicazione

2014

Disponibile

Edizione

Seconda

ISBN

978-88-8087-691-5

Pagine

304